Navigazione veloce

Indirizzo musicale

Foto gallery

L’indirizzo musicale è stato introdotto nella nostra scuola nel 2008 come integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell’insegnamento obbligatorio dell’educazione musicale nel più ampio quadro delle finalità della scuola media e del progetto complessivo di formazione della persona.

Esso concorre alla più consapevole appropriazione del linguaggio musicale, di cui fornisce all’alunno preadolescente una piena conoscenza integrando i suoi aspetti tecnico-pratici con quelli teorici, lessicali, storici e culturali che insieme costituiscono la complessiva valenza dell’educazione musicale.

La conoscenza completa del linguaggio musicale permette agli alunni di aver una maggiore lettura  attiva e critica della realtà musicale che li circonda oltre a una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza razionale ed emotiva di se stessi.

Nel nostro istituto sono insegnati quattro strumenti: violino, flauto traverso, pianoforte e chitarra.

L’impegno previsto comprende un’ora di lezione individuale settimanale singola o a piccoli gruppi (massimo due alunni) e due ore di musica d’insieme (teoria e musica da camera) da effettuarsi in un altro giorno rispetto alla lezione individuale (lunedì, mercoledì o venerdì a seconda della classe frequentata).

I ragazzi dell’indirizzo musicale  parteciperanno a varie iniziative  organizzate dall’istituto sia individualmente che in formazioni allargate (piccoli gruppi ed orchestra) che permetterà loro di confrontarsi con il pubblico ed arricchire il proprio bagaglio di esperienza a livello emotivo e di crescita personale.

È inoltre prevista l’esecuzione di uno o più brani all’esame di stato finale in quanto lo strumento è materia di studio curricolare.

Una volta intrapreso lo studio dello strumento non è possibile il ritiro per tutta la durata del triennio salvo particolari motivi di salute o di tipo familiare.